LOGIN

news

Contributi per le imprese di Monza e Brianza

La Camera di Commercio di Monza e Brianza sostiene le imprese mediante contributi destinati alle imprese del territorio che investono  o che sono oggetto di una patrimonilizzazione o che semplicemente ottengono un finanziamento per liquidità. 

INIZIATIVA IN CONTO ABBATTIMENTO TASSI PER OPERAZIONI DI INVESTIMENTO 

A chi è rivolta l'iniziativa
Micro, piccole e medie imprese di tutti i settori con sede legale e/o operativa nella provincia di Monza e Brianza che realizzano operazioni di investimento nell'ambito del medesimo territorio provinciale.

Finalità
Agevolazioni dell'accesso al credito per la realizzazione di programmi di investimenti

Stanziamento
le domande possono essere inoltrate in qualsiasi periodo dell'anno non essendo un bando soggetto scadenza, salvo esaurimento fondi di cui verrà data tempestiva notizia su questo sito internet . Le richieste pervenute dopo la pubblicazione dell'avviso di esaurimento sul sito non potranno essere soddisfatte.

Investimenti ammissibili

  1. acquisto, riscatto leasing, ristrutturazione di immobili e/o fabbricati (esclusi i terreni) solo se negli stessi si svole l'attività dell'impresa o questa verrà svolta entro sei mesi dalla data di presentazione della domanda;
  2. acquisto, rinnovo, adeguamento di impianti, macchinari, attrezzature industriali e commerciali,
  3. acquisto di sistemi informatici di gestione (hardware e software) e per le applicazioni internet;
  4. spese per la realizzazione di siti e sistemi web propri dell'azienda, all'erogazione di propri servizi web su internet, attivazione di procedure di commercio elettronico;
  5. acquisto di fee d'ingresso per franchising, di marchi e brevetti esistenti per cui il contributo viene calcolato sull'intero importo d'acquisto; deposito di marchi e brevetti per cui il contributo viene erogato solo sulla parte di consulenza e per un importo pari al 30% dei costi dei servizi stessi;
  6. acquisizioni di aziende o di rami d'azienda documentate da contratti di cessione, acquisizione di almento il 70% di partecipazioni in aziende con attività connessa a quella dell'acquirente, avviamento se acquistito a titolo oneroso;
  7. acquisti di automezzi per un importo pari al costo deducibile ai fini della determinazione del reddito d'impresa;
  8. acquisto di scorte entro il limite massimo del 20% - 40% per le nuove imprese, dell'ammontare compelssivo delle scorte stesse;
  9. spese pubblicitarie e di promozione aziendale, con esclusione dei canoni annuali;
  10. spese per consulenze specialistiche riferiti ai programmi di investimenti oggetto dell'agevolazione nel limite del 30% dei costi dei servizi stessi.

Assegnazione del contributo
Il contributo verrà assegnato seguendo l'ordine di protocollo delle istanze e fino ad esaurimento fondi ed erogato entro 6 mesi dalla data di ricezione della domanda in un'unica rata attualizzata.

Modalità di presentazione della domanda
La domanda va presentata tramite Consorzi/Cooperative di Garanzia Collettiva Fidi aderenti all'iniziativa che garantiscono il finanziamento bancario. L'elenco dei Consorzi/Cooperative è pubblicato nel regolamento.

Termini di presentazione
Bando sempre aperto.

A chi rivolgersi
Contact Center per informazioni generali sull'iniziativa
numero verde 800177722 per chi chiama da Monza e provincia
numero di telefonia fissa nazionale 0392807520 per chi chiama da fuori provincia o da cellulare
E-mail: contact@mb.camcom.it

Per informazioni:
Ufficio promozione per le imprese
E-mail: sviluppoimpresa@mb.camcom.it

 

INIZIATIVA IN CONTO ABBATTIMENTO TASSI PER OPERAZIONI DI PATRIMONIALIZZAZIONE AZIENDALE

A chi è rivolta l'iniziativa
Micro, piccole e medie imprese di tutti i settori con sede legale nella provincia di Monza e Brianza che realizzino operazioni di patrimonializzazione aziendale.

Finalità
Agevolazioni dell'accesso al credito per la realizzazione di programmi di patrimonializzazione aziendale

Stanziamento
le domande possono essere inoltrate in qualsiasi periodo dell'anno non essendo un bando soggetto scadenza, salvo esaurimento fondi di cui verrà data tempestiva notizia su questo sito internet . Le richieste pervenute dopo la pubblicazione dell'avviso di esaurimento sul sito non potranno essere soddisfatte. 

Investimenti ammissibili

  1. Aumento di capitale sociale: deve essere deliberato e sottoscritto per intero e versato per almeno il 25% alla data di presentazione della domanda, il restante 75% dovrà essere versato entro e non oltre 12 mesi dalla data di presentazione della domanda. Qualora a tale data il versamento non fosse stato completato ai fini del calcolo del contributo si terrà conto delle somme versate, se almeno pari al 25% e comunque superiori a €. 25.000,00, entro i termini fissati dal presente regolamento. Il capitale sociale risultante dall'operazione dovrà esser mantenuto per l'intero periodo di rimborso del finanziamento, pena la revoca del contributo. Non sono agevolabili fondi immessi in azienda per ricostituire il capitale sociale per perdite d'esercizio.
  2. Versamento dei soci in conto capitaleTale: versamento deve essere effettuato prima della richiesta di finanziamento all'Istituto di Credito. I fondi così vincolati non potranno essere utilizzati per tutta la durata del finanziamento parallelo concesso salvo incorporazione nel capitale sociale o esplicita autorizzazione di Banca, Cooperativa garante e Camera di Commercio pena revoca del contributo;
  3. Finanziamento soci: il finanziamento soci deve essere deliberato e versato prima di procedere alla richiesta del finanziamento all'istituto di credito. Nel verbale di assemblea ordinaria dei soci in cui si delibera il finanziamento soci deve essere riportata l'intenzione di richiedere il finanziamento agevolato dal contributo camerale nonchè l'esplicito vincolo di possibile restituzione del finanziamento soci solo dopo aver regolarmente completato il rimborso del finanziamento bancario concesso.

Le suddette operazioni devono essere a titolo oneroso, ovvero comportare l'apporto da parte dei soci di denaro contante; inoltre tali operazioni che consentono di aderire alla presente iniziativa non possono beneficiare di ulteriori agevolazioni concesse da parte di altri Enti pubblici.

Assegnazione del contributo
Il contributo verrà assegnato seguendo l'ordine di protocollo delle istanze e fino ad esaurimento fondi ed erogato dopo 12 mesi dalla data di ricezione della domanda in un'unica rata attualizzata.

Modalità di presentazione della domanda
La domanda va presentata tramite Consorzi/Cooperative di Garanzia Collettiva Fidi aderenti all'iniziativa che garantiscono il finanziamento bancario. L'elenco dei Consorzi/Cooperative è pubblicato nel regolamento.

Termini di presentazione
Bando sempre aperto.

A chi rivolgersi
Contact Center per informazioni generali sull'iniziativa numero verde 800177722 per chi chiama da Monza e provincia
numero di telefonia fissa nazionale 0392807520 per chi chiama da fuori provincia o da cellulare
E-mail: contact@mb.camcom.it

Per informazioni:
Ufficio promozione per le imprese
E-mail: sviluppoimpresa@mb.camcom.it

Scarica:
Regolamento (in formato pdf 626 Kb)
Moduli (in formato word 83 Kb)

 

15/02/2013
Economia

ecosistemAZIENDA il network dedicato alle imprese e ai professionisti

 

Seguici suSeguici su facebookSeguici su linkedinSeguici su twitterSeguici su youtubeRicevi le news ecosistemAZIENDA via RSS feed

   © - 2019 ecosistemAZIENDA s.r.l. - P.IVA e C.F. 07910620967 -

powered webExpress CMS